top of page
Cerca

PULLED PORK SU BBQ A GAS - La ricetta completa


In questa ricetta vi proponiamo una versione differente per fare il famoso Pulled Pork.

Vogliamo infatti mostrarvi un nuovo modo per fare il maiale sfilacciato, che varia dai soliti gusti e dai soliti rub.

Per questo motivo abbiamo deciso di andare a ricercare per questa ricetta dei gusti orientali, che ricordano l'India e il Pakistan, creando un rub in stile tandoori masala!


Andremo anche a sfatare il mito del tipo di barbecue che si usa per questa ricetta. Non sarà necessario avere un Kamado, perchè oggi vi mostreremo come cuocere il Pulled Pork con un comunissimo braciere a gas.


 

INGREDIENTI


- Coppa di maiale o "Boston Butt"


Per il rub:

- Coriandolo 3 pt

- Cumino 3 pt

- Cardamomo 1 pt

- Cannella 1/2 stecca

- Chiodi di garofano 1 pt

- Pepe di Sichuan 1 pt

- Zenzero fresco 1 pt

- Sale grosso 3 pt

- Curcuma 1,5 pt

- Paprika dolce 2 pt

- Aglio secco 1 pt


Per la salsa Coleslaw:

- Carote

- Cavolo

- Mele

- Yogurt

- Maionese

- Uvetta


 

PREPARAZIONE


Come sempre iniziamo dalla pulizia del taglio. La coppa ha molta carne grassa intramuscolare, ci basterà quindi rimuovere la maggior parte del grasso che ricopre il taglio in superficie.


Passiamo ora a creare il nostro mix di spezie in stile tandoori masala. I due protagonisti saranno il coriandolo e il cumino.

In un mortaio abbastanza capiente, partiamo dell'inserire proprio il coriandolo e aggiungiamone 3 pt, poi aggiungiamo 1 pt di cardamomo, 1/2 stecca di cannella, un peperoncino, pepe di Sichuan e zenzero, meglio se fresco.

Infine, per aiutarci a tritare tutti gli ingredienti nel mortaio aggiungiamo del sale grosso. Iniziamo a pestare il tutto.



Una volta ridotti gli ingredienti in poltiglia, aggiungiamo circa 3 pt dell'altro protagonista: il cumino.

Concludiamo aggiungendo 1,5 pt di curcuma, 2 pt di paprika dolce e infine, 1 pt di aglio secco.


Riprendiamo il nostro taglio di carne e iniziamo a "rubbarlo", cioè lo ricopriamo e lo strofiniamo con il nostro mix di spezie.

E' importante secondo noi, non andare ad aggiungere liquidi siringando la carne o mettendola in salamoia, perché se no si andrà ad avere un effetto bollito e la carne assumerà un colore grigiastro, poco invitante alla vista. Infatti, la coppa ha già i liquidi necessari al suo interno per risultare succosa al termine della cottura.



Una volta terminata la fase di speziatura procediamo con il settaggio del nostro braciere.

Come detto useremo un comune braciere a gas.

Nel nostro caso usiamo un Broil King impostato per una cottura indiretta con i bruciatori laterali accesi. Metteremo la carne sopra al bruciatore centrale spento.


Immancabile nella ricetta sarà il sapore di affumicato; in commercio esistono moltissimi modelli di smoke box: si tratta di una scatola forata in acciaio, all'interno della quale si mettono dei pellet o chips di legno, da posizionare sopra il bruciatore acceso.

La prima fase, durante la quale si andrà proprio ad affumicare, durerà circa un'ora e mezza a circa 150 °C.



Una volta che la nostra coppa avrà ottenuto un buon colore superficiale, inseriamo il termometro sonda fino al cuore della carne e ricopraimo tutto il taglio con la carta stagnola per fare il foil.

La cottura dovrà continuare a 120 °C fino a quando il termometro non segnerà la temperatura interna di 90 °C.


Una volta terminata la cottura separiamo la carne dai liquidi raccolti nella vaschetta, che conserveremo in un pentolino e lasceremo raffreddare.


Prepariamo la salsa Coleslaw, anche questa in maniera originale e differente rispetto alla classica.

Partiamo dalla base: aggiungiamo in una ciotola la maionese e lo yogurt in parti uguali. Tagliamo poi il cavolo e le carote con il pela patate e le aggiungiamo nella ciotola.

Peliamo e tagliamo a cubetti le mele aggiungendoli alla salsa.

Terminiamo aggiungendo delle uvette imbevute nel rum.



Riprendiamo i liquidi della carne ormai freddi contenuti nel padellino e rimuoviamo il grasso che si sarà solidificato sulla superficie. Riportiamo ora a ebollizione i liquidi e nel frattempo sfilacciamo il Pulled Pork.

A questo punto aggiungiamo alla carne il liquido secondo i propri gusti (è un liquido ristretto, molto saporito).


Impiattiamo preparando un panino con il tipico Burger Bun, il nostro Pulled Pork e la salsa Coleslaw.



Grazie alle spezie utilizzate risulterà un panino con gusti completamente differenti dal classico Pulled Pork.

Noi vi invitiamo come sempre a sperimentare e ricercare la vostra ricetta preferita.








bottom of page