Cerca

Bruschetta con vignarola e burrata

Delizioso piatto della cucina laziale romana, la Vignarola ha origini contadine, piatto tipico consumato dai lavoratori delle vigne, da dove deriva il nome. Usato come contorno, noi lo esaltiamo in una deliziosa bruschetta da degustare con un buon bicchiere di vino.





INGREDIENTI

- Fave fresche

- Piselli

- Cipollotto

- Aglio

- Limone

- Acciuga sott’olio

- Burrata

- Pepe

- Vino bianco

- Sale

- Olio di oliva evo

- Pane per bruschetta


Mondo e sguscio i piselli e le fave privandole anche della pellicina amara che avvolge

Trito il cipollotto e l’aglio, li metto in una pentola con l’olio d’oliva, faccio soffriggere e poi aggiungo fave e piselli ricordandomi di salare. Quando cotti spengo il fuoco e compongo la bruschetta.

Metto sul pane la Vignarola, sopra di essa la burrata sminuzzata accompagnata con filetto di acciuga sott’olio. Infine concludo della scorza di limone ed un po’ di pepe macinato